Le 8 linee SFM

Il nuovo Servizio Ferroviario Metropolitano (SFM) rappresenta una vera e propria rivoluzione nel campo dei trasporti piemontesi che Regione Piemonte e Agenzia della Mobilità Pimeontese (AMP) hanno perseguito con determinazione per raggiungere il fondamentale obiettivo di migliorare le modalità di trasporto di chi sceglie il treno per lavoro, studio o turismo.

Otto le linee attive, con il programma di estenderle a nove con la realizzazione della nuova sfm5. Rotabili dedicati esclusivamente per il nodo di Torino come JazzMinuetto, TAF, Vivalto, MDV-C/E, contrassegnate da appositi loghi per un’immediata riconoscibilità. 358 treni al giorno connettono 93 stazioni grazie al completamento di 13 km di infrastrutture ferroviarie nel nodo di Torino. Un servizio perfettamente cadenzato che nel sistema complessivo garantisce nelle ore di punta (6 – 9; 12-14; 17 – 19) un treno ogni 30 minuti. Una scommessa che avvicina Torino alle grandi metropoli europee, come Berlino, Zurigo o Vienna.

Mappa SFM Torino 2014

Con l’attivazione del Sistema Ferroviario Metropolitano apre al servizio viaggiatori la stazione di Rebaudengo Fossata, dove avverrà l’interconnessione con la linea Gtt per l’aeroporto di Caselle, Lanzo e Ceres. Una nuova metropolitana per Torino dove è possibile usufruire di 1 treno ogni 8 minuti nelle ore di punta e percorrere 13 km che separano Stura da Lingotto in 15 minuti.

Schema SFM nodo di Torino

I due nuovi binari tra Porta Susa e Stura rappresentano la tappa conclusiva dei lavori di realizzazione del Passante, che si sviluppa per 13 km – di cui oltre 8 in galleria – all’interno del capoluogo piemontese tra Lingotto e Stura. L’investimento complessivo è stato di oltre 1,4 miliardi di euro.

Viaggia facile, lasciati trasportare! 


Notizie
Scopri i biglietti integrati
Viaggiatreno
BigliettiOnline
BigliettiOnline