Fossano | Castello degli Acaia

Fossano

Edificato per volere del principe Filippo d’Acaia nel 1324 come castello difensivo, divenne residenza signorile sotto il dominio sabaudo: nei secoli XVI-XVII ospitò la duchessa Bona di Savoia, i duchi Carlo Emanuele e Caterina di Spagna, Madama Cristina di Francia. A quel periodo sono riconducibili gli affreschi, gli stucchi e i lavori di decorazione degli spazi interni, di cui resta testimonianza la sala “delle grottesche”. A fine Seicento diviene carcere, fu allora che i grandi saloni furono trasformati in piccole celle, dando avvio così un periodo di decadenza. Dal secolo successivo fino alla fine della Seconda Guerra Mondiale è usato come caserma: ad esso si affiancano fabbricati, stalle e magazzini per l’esercito, e venne coperto il fossato costruito sui tre lati verso la città. Nella seconda metà del Novecento si intrapresero i lavori di recupero e la fortezza degli Acaja fu adibita a sede della Biblioteca Civica e dell’Archivio di Stato.

www.fossanobellacitta.it
www.visitterredeisavoia.it

Come arrivare

Usciti dalla stazione proseguire dritti lungo corso Vittorio Emanuele per 3 minuti fino a raggiungere il Castello

Mappa

Pubblicato in #SFMitinerari
Notizie
Scopri i biglietti integrati
Viaggiatreno
BigliettiOnline
BigliettiOnline